Edessa – La città dell’acqua

Edessa, (precedentemente chiamata anche Vodena o Città delle Acque), è la città e la capitale della Prefettura di Pella, appartiene alla Regione della Macedonia Centrale ed è anche la capitale del comune allargato di Edessa. La cascata di Karanos. La cascata più grande e più bella prende il nome dal primo re macedone di Karanos, dove un tempo viveva il leggendario re Mida con i suoi giardini unici. Una delle attrazioni più importanti della Grecia. L’acqua cade da un’altezza di 70 metri:

L’alta roccia che domina la pianura della Macedonia centrale da Giannitsa a Salonicco.
La località di “Kioupri” (che significa ponte in turco), all’ingresso occidentale della città, con un ponte ad arco in pietra dell’occupazione turca, un parco, una piscina e una palestra coperta.
L’orologio di pietra della città, costruito intorno al 1905.
La chiesa bizantina dell’Assunzione della Vergine Maria o Agia Sophia, antica chiesa metropolitana, nel quartiere di Varossi. Fu costruita nel XIV secolo, con colonne in stile corinzio, apparentemente provenienti da un’antica chiesa sullo stesso sito.
Il quartiere tradizionale di Varossi, dove sono conservate le case più antiche di Edessa (alcune risalenti all’inizio del XIX secolo). L’intero quartiere è stato dichiarato edificio classificato, ma la maggior parte degli edifici è in imminente pericolo di crollo.
Le Piccole Cascate nel centro della città, che un tempo azionavano un mulino ad acqua.
La Moschea Yeni, probabilmente costruita nel 1875, è stata dichiarata edificio classificato nel 1937 e ospita il museo archeologico della città (inaugurato l’8 dicembre 1942).
Il Monumento in marmo dell’Asia Minore, dedicato all’antica Pergamo

Scegliete Rent a Car in Grecia e scoprite l’incantevole Edessa.